Matteo Bragagnolo si diploma brillantemente in flauto traverso nel 1991 presso il conservatorio “A.Steffani” di Castelfranco Veneto.

A settembre dello stesso anno vince una borsa di studio presso il conservatorio “G.Verdi” di Milano e partecipa ai “Corsi di alto perfezionamento solisticoorchestrale” organizzati da CARME (società italiana di musica da camera) che gli danno la possibilità di approfondire lo studio dello strumento con le prime parti del ‘Teatro Alla Scala’, Glauco Cambursano e Bruno Cavallo; da quell’anno in avanti partecipa a vari corsi di perfezionamento con alcuni dei più importanti flautisti come il M° A. Persichilli (primo flauto dell’orchestra ‘S.Cecilia’), M° Raymond Guiot (primo flauto dell’orchestra del ‘Teatro dell’Opérà’ di Parigi) ed il M° Giampaolo Pretto (primo flauto dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI ).

Dal 1991 è docente di flauto traverso presso le scuole medie ad indirizzo musicale.

Recentemente ha intrapreso lo studio del canto lirico con il soprano Elisabetta Battaglia. Da segnalare, oltre a diversi concerti nel territorio con repertorio sacro, operistico e d’operetta, l’esecuzione in qualità di tenore solista del requiem KV 626 di W.A.Mozart con l’orchestra da camera di Padova e del Veneto e sempre come tenore solista, dell’oratorio “Joannes Paulus Secundus” di Lorenzo Signorini.

Da qualche anno cura la sua preparazione vocale e concertistica con il soprano Giovanna Donadini e il baritono Piero Guarnera.